LE PATATE: in campo con i bimbi

Esperienza in campo per scoprire come si seminano e coltivano le patate, alimento dalle origini antiche ma oggi sulle tavole di tutto il mondo.

Zappetta alla mano, le famiglie con i loro bimbi potranno scavare alla ricerca del prelibato tubero e portare poi a casa  il prezioso raccolto, per un vero km0 dal campo al consumatore.

A seguire pic nic  in autonomia presso il portico di un grande fienile fra prati e boschi e laboratorio a tema per i bimbi

 

il fantastico mondo degli insetti

Una serata al parco, a cura di un esperto appassionato di entomologia, per spiegare ai bimbi il ruolo importante che ricoprono gli insetti in natura, grandi alleati nella creazione di un ecosistema perfetto e funzionante.

Giochi e un laboratorio permetteranno di riconoscere e comprendere divertendosi.

 

Prossimo appuntamento : 10 SETTEMBRE – IL MONDO DEI MINERALI.

Minerali, accattivanti e trasformisti

Una serata al parco, a cura della geologa Tiziana Carrara, per imparare tante cose sul mondo affascinante dei minerali, comprendere la loro origine, le loro caratteristiche e le principali proprietà.

Un laboratorio a tema permetterà di comprendere, divertendosi, alcuni aspetti caratteristici dei minerali.

Prossimo appuntamento : 1 settembre ,  il mondo degli insetti.

Universo-meraviglioso e sconosciuto spazio

Cosa è l’universo? Di cosa è fatto? Come è nato? A queste domande cercheremo di rispondere attraverso un laboratorio creativo che avvicini i più piccoli al mondo della ricerca scientifica.

Fin da piccoli ci interroghiamo su ciò che osserviamo, formulando anche domande cui la comunità scientifica non è ancora riuscita a rispondere, come ad esempio: ‘Da dove veniamo?’

La teoria del Big Bang è ad oggi la teoria più accreditata per la spiegazione dell’origine dell’universo, ma di questa non si hanno ancora riscontri sperimentali. Allo stesso modo non si sa ancora di cosa l’universo sia costituito e come evolverà. Per tale ragione, la ricerca scientifica si sta impegnando per il progresso della conoscenza.

Il laboratorio, guidato da Chiara Vitali, fisica delle particelle e collaboratrice del Museo di Scienze Naturali di Lovere, ha l’obiettivo di introdurre i più piccoli al concetto di universo e alle sue caratteristiche, mostrando come scienza e tecnologia siano strettamente connesse.

1^ serata  : vecchio come un fossile .

Temi delle successive serate:

18 agosto i  minerali,

1 settembre gli insetti

 

 

Notte al Museo – Vecchio come un fossile

A Lovere, nel secolare parco di Villa Milesi, il museo Civico di Scienze Naturali apre le porte e racconta.

Che cosa fanno i paleontologi e come ricostruiscono la vita della terra nel passato?

In questa esperienza i bimbi impareranno a capire che cosa è un fossile, come e dove si forma.

In compagnia di un archeologo e di una geologa, riconosceranno i diversi tipi di fossili e comprenderanno come collocarli sulla scala del tempo e infine realizzeranno un divertente laboratorio a tema.

 

 

RICIC-CREANDO

Laboratorio creativo per bambini con materiali di riciclo

Nella naturalistica location del parco della Forra del Tinazzo, gestito da Lega Ambiente Alto Sebino, attraverso il gioco, la socializzazione e la manipolazione, svilupperemo la creatività e la sensibilità alla tematica dell’ecosostenibilità.

I bimbi dovranno recuperare e portare da casa materiali di uso comune come bottiglie di plastica, sacchetti, barattoli, rotoli di cartone, ecc.,  che grazie alla loro creatività prenderanno nuova vita.

Questa esperienza si inserisce in un ciclo di laboratori in cui ogni appuntamento avrà un tema o materiale di riciclo diverso.

Le esperienze si rivolgono a bambini dai 4 ai 14 anni, in base alla specifica proposta di volta in volta verrà indicato per che fascia di età è adatta.

 

 

L’occasione dei laboratori sarà anche un primo approccio alla prossima apertura alle visite del Parco della Gola del Tinazzo, un’area naturale protetta situata a Castro nel territorio dell’Alto Lago d’Iseo.

Il parco prende il nome dalla presenza della forra fossile del Tinazzo, nome con cui viene chiamato il torrente Borlezza nel suo ultimo tratto prima di sfociare nel Lago d’Iseo.

 

ALLA SCOPERTA DEGLI ALPACA

Amati per la loro morbidissima lana fin dall’antichità, gli alpaca sono animali docili, curiosi ed intelligenti.

In un grande prato incorniciato da magnifiche montagne, le famiglie faranno conoscenza con questi teneri animai, li faranno passeggiare con la capezza e potranno scattare splendide fotografie.

L’attività prevede inoltre un laboratorio a tema con la loro soffice lana, un racconto sulla loro vita e abitudini e una piccola merenda per tutti.

BOSCO MAGICO

La magia sta negli occhi di un bambino… alleniamo lo sguardo e il cuore a cogliere la bellezza.

Passeggiando con un esperto, respireremo profumo di bosco, impareremo tante curiosità sulla natura che ci circonda e raccoglieremo tesori da custodire nella scatola magica che realizzeremo al rientro dal bosco.

 

MASTRO GEPPETTO

Accompagnati da un falegname faremo una facile passeggiata nei boschi, che sono dimora di tante specie di alberi con i quali, grazie al loro legname, l’uomo ha costruito per millenni case, oggetti e suppellettili.

I bimbi respireranno il profumo del legno imparandone le diversità, le caratteristiche e l’uso più adatto e raccoglieranno prodotti del sottobosco per decorare una casetta per gli uccellini che, a fine passeggiata, costruiranno con un laboratorio dedicato.

In collaborazione con ASSOCIAZIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE PATRONATO S.VINCENZO – Sede di Endine Gaiano (Bg)

 

ZAMPETTE MAGICHE!

I bambini apprenderanno attraverso il gioco e l’osservazione ad esplorare il proprio sentire emotivo condotti da operatori di PET THERAPY e dai loro simpatici collaboratori a quattro zampe.