sviluppiamo il pensiero musicale

Giocomusica

Dal:   15 Gen 2019      Al:   29 Mag 2019

Tutto il nostro corpo viene coinvolto dal suono e reagisce come uno strumento musicale, entrando cioè in vibrazione

L’educazione musicale offre al bambino nuove possibilità espressive e comunicative. Non solo stimola la percezione uditiva, ma lo incoraggia anche ad esprimere sensazioni ed emozioni.

Imparare a fruire con piacere il suono in sé, la musica, il rumore, il silenzio aiuta a prendere consapevolezza di una nuova dimensione e sviluppa sensibilità sulle dinamiche e sulla tensione.  La possibilità di comunicare con i suoni, con i rumori, costituisce per il bambino una modalità espressiva strettamente legata allo sviluppo motorio, cognitivo, affettivo-emotivo e sociale.

All’ interno del percorso educativo l’attenzione alla musica assume, quindi, un ruolo importante perché crea possibilità per arricchire il linguaggio, sviluppare la creatività e offrire occasioni per conoscere se stessi e il mondo.

Per migliorare la qualità dell’attenzione da parte dei bambini, ricorriamo alternativamente a più esperienze d’ascolto, osservazione, racconto, formulazione di ipotesi, movimento mimico gestuale, drammatizzazione, illustrazione e interpretazione grafica, canto, ballo…

Il nostro scopo è variare le attività per ottenere reazioni diverse dai bambini, che risponderanno in modo personale ai vari tipi di stimoli, in base alla propria personalità, alle proprie attitudini, alle proprie esperienze

Ricorriamo alla musica per sollecitare i bambini e mai forzarli a fare una cosa per la quale non si sentono pronti.

Incoraggiamo sempre, ma correggiamo anche con naturalezza, senza rimproverare.

TRAGUARDI E COMPETENZE IPOTIZZATI

Per sviluppare interesse per l’ascolto della musica.

Per sviluppare senso del ritmo e della musicalità

Per scoprire il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione, e produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti.

Per inventare situazioni sonore

Per creare un clima di inventiva e creatività

Per collegare testi narrativi e musica

Per ricercare momenti musicali nelle fiabe e nei testi

Per sviluppare la creatività

Per condividere con i compagni l’esperienza di cantare e ballare.

Nello specifico per i bimbi di 3 anni:

Sviluppare la sensibilità musicale: favorire la fruizione della produzione presente nell’ambiente, stimolare e sostenere l’esercizio personale diretto, stimolando anche la musica di insieme.

Scoprire e conoscere la propria immagine sonora con l’impiego di diversi mezzi ( uso della propria voce e del proprio corpo).

Discriminare la qualità dei suoni attraverso il movimento del corpo: lontano-vicino, lento-veloce, forte-debole, acuto-grave, ascendente-discendente.

Scoprire il ritmo (battito delle mani e dei piedi)

Collegare suoni e luoghi.

Scoprire le potenzialità sonore di alcuni materiali.

Stabilire un rapporto tra suono gesto, simbolo.

Memorizzare ed eseguire collettivamente semplici canti, filastrocche e giochi musicali.

Inoltre per i bimbi di 5 anni

Accompagnare il canto con gli strumenti. Sonorizzare fiabe e situazioni.

Discriminare le emozioni suscitate dall’ ascolto di musiche di vario genere.

Ascoltare e drammatizzare fiabe musicali.

Migliorare la sensibilità uditiva, la prontezza di riflessi e le capacità di attenzione.

 

A cura di Simone Forghieri

incontri settimanali  i martedì

per i bambini oltre i 6 anni cicli di 10 incontri dalle ore 15:20 alle ore 16:20

per i bimbi dai 3 ai 5 anni sono previsti cicli di 5 incontri dalle ore 16:30 alle 17:30

 

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni


sull'attività, oppure prenota direttamente!

Accetto la Privacy Policy

SHARE:

Ti potrebbero interessare

Scegli l’esperienza che fa per te!

Hakuna Matata PIVA 04285060168 | Privacy Policy | Cookie Policy