Counseling Transazionale

Percorsi di Counseling

Dal:   18 Feb 2019      Al:   30 Giu 2020

Il counseling può agevolare un miglioramento della qualità della vita.

Centro Ricerca e Formazione Scientifica

Nella vita di ognuno di noi ci sono esperienze significative, esperienze che rimettono al centro valori capaci di ridare senso all’esistenza, di orientare al benessere, alla condivisione, all’empatia e ad un ascolto rispettoso di sé e dell’altro. Ci sono esperienze che favoriscono pensieri nuovi, cambio di prospettiva, comunicazione non conflittuale, nuove azioni.

Il counseling può essere una di queste perché agevola un miglioramento della qualità della vita.

 

In che modo? Il Counseling

  • consente di trovare o riscoprire la bellezza, la gioia, la fiducia in sè stessi e negli altri;
  • permette di scoprire propri spazi di libertà e responsabilità nei diversi ambiti della vita quotidiana;
  • facilita il riconoscimento del proprio valore personale, di quello degli altri e delle situazioni che viviamo;
  • fornisce strumenti per far emergere coraggio, forza, saggezza, entusiasmo, risorse di cui abbiamo bisogno per attraversare momenti critici, per proseguire con fiducia nella nostra vita.

 

Un percorso di Counseling parte da quattro domande:

Dove? Che cosa? Come? Quando?

alle quali il Counselor e la persona che interloquisce con lui cercano risposte rispettose della persona e del suo contesto sociale.

Dove sono nel mio percorso di vita?

Qual è la mia situazione attuale?

Che emozioni sto vivendo?

In che modo parlo della mia vita, delle mie relazioni con gli altri?

Ci sono aspetti della mia vita che vorrei cambiare o migliorare?

Che cosa voglio?

Quali sono i miei obiettivi?

Che cosa voglio realizzare?

Cosa migliorerebbe la qualità della mia vita?

 

Come posso agire?

In che modo voglio muovermi per la realizzazione dei miei desideri?

Quali risorse personali posso e intendo mettere in campo?

Ho inquadrato correttamente le problematiche?

Come posso potenziare il mio pensiero, la mia consapevolezza emotiva e portare attenzione alla mia risposta psico-fisica?

Quando?

Quando mi prendo il tempo per dedicarmi a me stesso?

Quali momenti e spazi dedico alla mia realizzazione personale e alla realizzazione dei miei obiettivi?

Quando sono in grado di non farmi invadere?

 

 

Un percorso di conseling Un periodo particolare nella vita di una donna è la MENOPAUSA, spesso è il momento in cui possiamo cominciare a dedicarci a noi stesse e capiamo che così non va, che dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra vita, qualcosa che ci fa star male nel corpo e nello spirito,  ma non sappiamo come fare.

Con l’evoluzione della scienza e  della società si è avuto riscontro che  ciò che è dentro è fuori, che niente può manifestarsi nel corpo,  senza che il cervello e il cuore lo sappiano.

Purtroppo spesso diamo più attenzione ai cambiamenti del corpo, alle nuove rughe, al fisico appesantito  e lasciamo in secondo piano le cause.

Arriva però il momento in cui possiamo cominciare a dedicarci a noi stesse e capiamo che così non va, che dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra vita, qualcosa che ci fa star male nel corpo e nello spirito,  ma non sappiamo come fare.

Il Counseling ci aiuta a trovare in noi stesse gli strumenti per migliorare la qualità della nostra vita, attraverso una più efficace comunicazione con le persone a cui teniamo, imparando a smorzare le situazioni conflittuali, a dare nuovo senso a questa età che ci trova magari un po’ malinconiche, senza scopi, oppure arrabbiate, tristi, deluse.

Rabbia? Paura? Tristezza? Delusione?  Sconforto?

Affronta le tue emozioni con il Counseling Transazionale!

 

 

CHIEDI INFORMAZIONI E PRENOTA UN APPUNTAMENTO AD

HAKUNA MATATA LAKE ISEO

Centro Ricerca e Formazione Scientifica

 

CHI E’ VERA PAOLA TERMALI

Nata a Genova nel 1955, ma cresciuta a Milano, per formazione è germanista, interprete, laureata in lingue e letterature straniere; ha lavorato per molti anni con l’estero, imparando a rapportarsi a tanti tipi diversi di persone, a capire quello che dicono e quello che non dicono. E’ giornalista, direttore della rivista “Medicina di Frontiera”, edita del Centro Ricerca e Formazione Scientifica Cerifos.

La sua grande passione sono i Fiori di Bach e, nonostante abbia poi studiato naturopatia in Germania (è Heilpraktiker), i Fiori sono rimasti la sua disciplina preferita. Dal 1998 è iscritta al Registro internazionale della Fondazione Bach e dal 2007 è presidente dell’Associazione Italiana Bach Foundation Registered Practitioners.

Nello stesso 1998 ha contribuito alla nascita del Sindacato Italiano Heilpraktiker e Naturopati, oggi AssoNaturopati,  di cui è il  presidente. Per il Sindacato ha organizzato tre congressi internazionali di medicina naturale, portando in Italia il gotha della medicina integrata. Ha dedicato quasi vent’anni della sua vita al riconoscimento della professione di Naturopata in Italia, sempre puntando ad unire le diverse associazioni per creare una forza che ottenesse maggior ascolto, avvalendosi anche di una rete di relazioni internazionali. E’ presidente onorario del Berufsverband Deutsche Naturheilkunde, associazione di categoria di Heilpraktiker tedeschi e past-president della Federazione per il Diritto alla Libertà di Cura.

E’ stata la promotrice della legge regionale lombarda sulle Discipline Bio-Naturali che ha dato dignità e standard formativi minimi a oltre 30 discipline, unico bollino blu istituzionale, attualmente in Italia.

Fa parte dell’équipe multidisciplinare per la riabilitazione cognitiva dell’Istituto San Celestino, nella quale si occupa del riequilibrio emozionale dei pazienti e di comunicazione non conflittuale.

Tiene corsi di Floriterapia Originale del Dr. Bach in giro per l’Italia, è mentore della Fondazione Bach per i corsi a distanza ed effettua consulenze private di floriterapia.

E’ appassionata studiosa dell’ Analisi Transazionale che aiuta le persone a decodificare i propri comportamenti di modo da comunicare meglio e riconoscere i propri talenti da usare per  relazioni meno conflittuali

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni


sull'esperienza, oppure prenota direttamente!

Accetto la Privacy Policy

SHARE:

Hakuna Matata PIVA 04285060168 | Privacy Policy | Cookie Policy

Credits: @linoolmostudio