CORSO CUCINA NATURALE

Un corso di cucina in cui diventare consapevoli che una nutrizione sana e consapevole non restringe le scelte alimentari, ma arricchisce le nostre tavole favorendo la salute.

Questo corso serve a capire i vantaggi di un regime vegetariano, ad imparare numerose ricette sane e gustose per introdurre ingredienti vegetali in maniera intelligente e accattivante.

Insieme prepareremo gustosi piatti da riproporre senza difficoltà per i pasti quotidiani.

al seguente link uno stralcio della serata di presentazione

incontro informativo corso cucina naturale

Gepostet von Patrizia Gandini am Freitag, 19. April 2019

Click! Scatti d’amore

Un servizio fotografico con il pancione  è per ricordare la maternità,  un periodo pieno di luce e tenerezza, il periodo dell’attesa, un periodo pieno di mille significati, emozioni  e sfumature .

Ad Hakuna Matata Lake Iseo è possibile farlo in un ambiente confortevole, privato ed intimo, per sentirsi a proprio agio per immagini che  rimarranno impresse per sempre e a distanza di anni continueranno ad emozionare.

Al servizio fotografico in gravidanza oltre alla futura mamma può partecipare anche il papà e possono essere scattate delle foto insieme o in coppia. Nel caso vi siano già dei fratellini o delle sorelline possiamo prevedere degli scatti anche con loro.

E prima di effettuare il servizio fotografico , puoi dipingere il pancione con l’arte del “Belly Painting”, letteralmente “pittura del bozzolo”, l’arte di trasformare il pancione in una tela su cui dipingere paesaggi, immagini di fantasia o soggetti astratti.

Per il dipinto vengono usati materiali studiati appositamente per proteggere la pelle umana e per garantire l’incolumità del nascituro: pennelli in setola sintetica (quindi anallergici) e come colori semplici pigmenti da sciogliere in acqua dermatologicamente protettivi.

 

 

 

Nella stessa giornata è possibile effettuare , a ricordo del pancione,  un Belly Bowl , cioè creare un calco in gesso che riproduce fedelmente il pancione, è  un ricordo 3D della gravidanza anche dopo che il tuo bambino è nato. Il calco viene fatto con bende gessate e acqua calda sull’addome materno e si trasformerà in una vera scultura una volta asciutto che verrà poi dipinta.

 

 

E per coronare l’attesa organizza, ad Hakuna Matata Lake Iseo, il tuo Baby Shower: una festa durante la quale si celebra in allegria e spensieratezza l’imminente nascita del bebè e la mamma riceve regalini utili e divertenti.In genere sono le amiche della futura mamma ad organizzare un party nascita (amiche, sorelle, parenti) , ma nulla vieta  che sia la stessa mamma ad organizzarlo coinvolgendo le sue amiche più strette….o anche il futuro papà che altri papà.

Durante la festa si svolgeranno dei piccoli e divertenti  giochi di società  incentrati sul lieto evento e sul mondo dei bambini.

 

Cucina Naturale, Informazioni e Istruzioni d’uso

INCONTRO GRATUITO

Per conoscere e approfondire un tema di cui si parla molto e dove c’é a volte un po’ di Confusione e/o Estremismo.La Cucina Naturale, vegetale e salutare ad uso domestico è attuabile da tutti. Utilizzare, combinare, creare con la cucina vegetale attraverso tutti i suoi elementi, CEREALI, LEGUMI, VERDURE, SUPERFOOD, DOLCI, rinforzando anche il CORPO, con nozioni di educazione alimentare. Una cucina pratica e salutare per tutta la famiglia adattabile a chi ha intolleranze ed allergie o voglia di cambiare approccio al cibo dandogli un importanza di riscontro al benessere globale per tutta la famiglia

 

PARTNER DELL EVENTO Ohanabioshop

MENOPAUSA FUNZIONI ED EMOZIONI

la menopausa non è una malattia ma un passaggio di stato, che coinvolge in toto il sistema femminile,  da curare solamente nel caso in cui i sintomi di accompagnamento di tale passaggio naturale diventino importanti e fastidiosi.

La menopausa va vissuta come possibilità, apertura o riapertura al non vissuto, laddove questo sia ancora praticabile, può costituire il germe della rinascita, il seme della completezza armonica, l’incontro con l’animus femminile, sulla strada della realizzazione della vera individuazione.

Percorsi di Counseling

Centro Ricerca e Formazione Scientifica

Nella vita di ognuno di noi ci sono esperienze significative, esperienze che rimettono al centro valori capaci di ridare senso all’esistenza, di orientare al benessere, alla condivisione, all’empatia e ad un ascolto rispettoso di sé e dell’altro. Ci sono esperienze che favoriscono pensieri nuovi, cambio di prospettiva, comunicazione non conflittuale, nuove azioni.

Il counseling può essere una di queste perché agevola un miglioramento della qualità della vita.

 

In che modo? Il Counseling

  • consente di trovare o riscoprire la bellezza, la gioia, la fiducia in sè stessi e negli altri;
  • permette di scoprire propri spazi di libertà e responsabilità nei diversi ambiti della vita quotidiana;
  • facilita il riconoscimento del proprio valore personale, di quello degli altri e delle situazioni che viviamo;
  • fornisce strumenti per far emergere coraggio, forza, saggezza, entusiasmo, risorse di cui abbiamo bisogno per attraversare momenti critici, per proseguire con fiducia nella nostra vita.

 

Un percorso di Counseling parte da quattro domande:

Dove? Che cosa? Come? Quando?

alle quali il Counselor e la persona che interloquisce con lui cercano risposte rispettose della persona e del suo contesto sociale.

Dove sono nel mio percorso di vita?

Qual è la mia situazione attuale?

Che emozioni sto vivendo?

In che modo parlo della mia vita, delle mie relazioni con gli altri?

Ci sono aspetti della mia vita che vorrei cambiare o migliorare?

Che cosa voglio?

Quali sono i miei obiettivi?

Che cosa voglio realizzare?

Cosa migliorerebbe la qualità della mia vita?

 

Come posso agire?

In che modo voglio muovermi per la realizzazione dei miei desideri?

Quali risorse personali posso e intendo mettere in campo?

Ho inquadrato correttamente le problematiche?

Come posso potenziare il mio pensiero, la mia consapevolezza emotiva e portare attenzione alla mia risposta psico-fisica?

Quando?

Quando mi prendo il tempo per dedicarmi a me stesso?

Quali momenti e spazi dedico alla mia realizzazione personale e alla realizzazione dei miei obiettivi?

Quando sono in grado di non farmi invadere?

 

 

Un percorso di conseling Un periodo particolare nella vita di una donna è la MENOPAUSA, spesso è il momento in cui possiamo cominciare a dedicarci a noi stesse e capiamo che così non va, che dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra vita, qualcosa che ci fa star male nel corpo e nello spirito,  ma non sappiamo come fare.

Con l’evoluzione della scienza e  della società si è avuto riscontro che  ciò che è dentro è fuori, che niente può manifestarsi nel corpo,  senza che il cervello e il cuore lo sappiano.

Purtroppo spesso diamo più attenzione ai cambiamenti del corpo, alle nuove rughe, al fisico appesantito  e lasciamo in secondo piano le cause.

Arriva però il momento in cui possiamo cominciare a dedicarci a noi stesse e capiamo che così non va, che dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra vita, qualcosa che ci fa star male nel corpo e nello spirito,  ma non sappiamo come fare.

Il Counseling ci aiuta a trovare in noi stesse gli strumenti per migliorare la qualità della nostra vita, attraverso una più efficace comunicazione con le persone a cui teniamo, imparando a smorzare le situazioni conflittuali, a dare nuovo senso a questa età che ci trova magari un po’ malinconiche, senza scopi, oppure arrabbiate, tristi, deluse.

Rabbia? Paura? Tristezza? Delusione?  Sconforto?

Affronta le tue emozioni con il Counseling Transazionale!

 

 

Tra cuori e suoni

Dopo la sessione di bagni di gong e strumenti dal mondo ad Hakuna Matata Lake Iseo , sempre pensando al benessere ed  in occasione di San Valentino, proponiamo una sessione di campane tibetane per un’esperienza di crescita per single e coppie…a cura di Walter Minoia.

 Le campane tibetane all’apparenza sono ciotole vuote, che si utilizzano poggiate a terra o tenute sul palmo della mano, facendole risuonare emettono potenti vibrazioni che non vengono percepite solo dall’udito, ma si riverberano anche sull’epidermide e all’interno del nostro corpo, ‘massaggiando’ nel profondo gli organi vitali. Noi non sentiamo solo con le orecchie, infatti: la pelle è corredata di recettori, in grado di registrare la temperatura esterna, il dolore, ma anche le vibrazioni, inviando impulsi nervosi verso le regioni cerebrali.

Questi suoni particolari si ottengono grazie alla lega di 7 metalli principali: l’oro collegato al Sole, l’argento collegato alla Luna, il mercurio collegato a Mercurio, il rame collegato a Venere, il ferro collegato a Marte, lo stagno collegato a Giove, il piombo collegato a Saturno.
Queste vibrazioni esterne si trasformano in un segnale per il sistema nervoso: il suono delle campane tibetane riproduce l’om, la sacra sillaba da cui ha avuto origine l’universo, che ha un effetto calmante, aiutando a lenire l’ansia e a entrare in connessione con lo stato più profondo di sé.

Essendo composte da una lega di 7 metalli, corrispondenti ai 7 pianeti, esse sono utili anche per riequilibrare i 7 chakra, i centri di energia che presiedono alle funzioni organiche, psichiche ed emotive nel corpo umano.

 

SAN VALENTINO

SAN VALENTINO è, da tradizione italiana, la festa degli innamorati, e questo si sa.

Sappiamo anche che in quei giorni i single scelgono di ignorarla, quando in realtà molti finiscono per struggersi ….e allora perchè non vivere San Valentino in modo positivo pensando al significato più profondo e letterale della festa?

San Valentino alla fine è una festa, un’occasione di gioia in cui celebrare l’amore in ogni sua sfaccettatura e sfumatura;  il che non vuol dire  SOLO “chi è in coppia”, ma la festa per chi ama…. qualcosa, qualsiasi cosa o persona.

Quindi ad Hakuna Matata Lake Iseo vogliamo proporvi occasioni, durante la settimana di San Valentino, per parlare d’amore, lo vogliamo fare con i bambini grazie ad un laboratorio creativo ,  con chi desidera stupire il proprio partner con una cenetta di san valentino cucinata a 4 mani, con chi , single o coppie, desidera aprire o potenziare  il chakra dell’amore ed entrare in connessione con esso, con chi vuol gustare ed assaporare il nettare d Bacco anche attraverso il racconto dei film d’amore che di vino raccontano, ed infine , a cura di Pro Loco Bossico, vi proponiamo un week end romantico, dove vivere assaporando l’ atmosfera di San Valentino fra il rosso delle coreografie , i panorami, la buona cucina , il relax e l‘intimità di un borgo montano affacciato sul lago d’Iseo.

La festa degli innamorati dovrebbe essere un’occasione di felicità per tutti, coppie e single, sfruttiamo questa occasione per innamorarci, per iniziare ad amare un po’ di più stessi e perché no? Proviamo a scrivere una lettera d’amore indirizzata a noi stessi , sfruttiamo l’occasione  per iniziare  a riguardare il nostro partner con occhi nuovi e nuovi sguardi , celebriamo l’amore in ogni suo aspetto….insomma LOVE, LOVE, LOVE …LOVE IS IN THE AIR!

 

A breve i programmi specifici di ogni evento su:

www.hakunamatata.fun

ww.bossico.com

facebook : san valentino la foto del cuore

hakuna matata lake iseo

instagram : prolocobossico

hakunamatatlakeiseo

 

 

 

 

NUTRIZIONE CERVELLO

CONFERENZA

6 febbraio 2019 – ore 20,30

sala auditorium Caduti del Lavoro

Costa Volpino (Bg)

 

DOTT.MASSIMO CALIENDO

Biologo nutrizionista, patologia clinica fitoterapia e nutrizione sportiva

Nutrirsi e Nutrire il Cervello:  l’importanza della nutrizione per la salute del cervello.

 

DOTT.FABIO GHIGI

Medico chirurgo, Psiconeuroimmunoendocrinologo

Patologie neurodegenerative come alterazioni dei circuiti del cervello.

 

DOTT.SAMORINDO PECI

Endocrinologo, immunologo, malattie rare

Riabilitazione Neurocognitiva secondo il modello riabilitativo, cognitivo e memoria ” Cerebro”

 

DOTT.ssa FEDERICA PECI

Neuropsicologa, specializzata in misurazioni strumentali funzionali del cervello

Neuronavigazione, come il cervello vede le emozioni. Sistema di misurazione fNIRS.

 

Bagni di Gong

Cos’è il BAGNO DI GONG?

Il  gong è uno strumento che appartiene all’ antichità. Si tratta di un vero e proprio massaggio sonoro, in cui la ricca vibrazione del gong agisce sul corpo preparato ad una condizione di ascolto profondo.

Si parla di “Bagno”, perché il suono riempie tutto lo spazio disponibile e quindi ci si sente immersi in un’oceano vibrazionale. Il suono è particolarmente pieno e avvolgente.

I suoni condotti agiscono a livello conscio e inconscio, stimolando l’amigdala, il centro delle emozioni primarie, permettendo il riaffiorare di sensazioni fisiche, emozioni sopite, vissuti passati, scioglimento di tensioni, riportando ad uno stato vigile di riequilibrio

Attraverso la percussione del gong nei riceventi vengono stimolate le onde alfa,theta e delta, a livello cerebrale, a metà tra il sonno e la veglia. Quando le frequenze producono onde alfa, di 8 cicli/secondo, si raggiunge una mente calma e ricettiva, acuta concentrazione e rilassamento vigile, fino alle onde theta, 4-7 cicli/secondo, che sono le onde della meditazione profonda, sogno lucido.

La frequenza 8 Hz ha effetti su visceri e organi interni, oltre che sulla struttura ossea e muscolare.

 

CHI CONDUCE IL BAGNO DI GONG:

Miriam Gotti: attrice professionista, cantante, educatrice teatrale e musicale, pedagoga. Ha seguito numerosi corsi di canto, seminari e attività con logopedisti e artisti del mondo dello spettacolo e del teatro. Ha frequentato corsi di musicoterapia, psicofonia, voicing, counseling a indirizzo artistico.  Insegna come esperta in varie scuole dell’infanzia e conduce corsi di espressività corporea e vocale per adulti. Da qualche anno si occupa di canto corale, prevenzione vocale e propedeutica alla voce parlata e cantata, dirige cori e arrangia musiche per spettacoli teatrali dal 2007.

 

Il bagno di gong ha la durata di poco più di un’ora ,è necessario portare con sè tappetino o materassino, coperta, cuscino e qualsiasi cosa ti

possa far sentire comodo.

l’omeopata insegna…

Serata informativa gratuita in compagna del dott. Fabio Leone , medico chirurgo omeopata Docente della Scuola Superiore di Omeopatia di Brescia .

Tema della serata : I DISTURBI MUSCOLARI ED OSTEOARTICOLARI E LA GESTIONE DELL’ALIMENTAZIONE